Il passaggio da SORCI a topi – “siamo tutti carne da macello.”

Spread the love

Un tempo qualcuno chiamo’ con disprezzo SORCI i novax, quella categoria di PERSONE in realtà UMANE che hanno fatto una LIBERA SCELTA, cittadini di ogni ceto sociale che per libera convinzione non hanno voluto credere alla narrativa pandemica cosi come tanti governi al servizio delle oligarchie finanziarie propagandano. Ebbene oggi per carità non si fa riferimento a chi ricevendo il borbandamento mediatico è diventato di più un estremista vax o sivax o provax che di vax proprio non c’è nulla, infatti è ormai fin troppo chiaro a tutti che si tratta di un siero genico sperimentale, anche troppo sperimentale… Ma dicevo oggi girovagando per il web su FaceBook trovo un testo che mi colpisce particolarmente, si trova sul diario di un mia Amica, persona gentile, mite, educata e di cultura e non posso che riportarlo qui sul mio blog. Il testo non dice nulla riferito ai vax o novax ma parla di altro, certamente però per chi è sensibile alla questione inoculazione di sieri sperimentali e alle discriminazioni ricevute dalle fabbriche di odio dei governi e dei suoi strumenti di propaganda dell’informazione può far riflettere.

dal diario di un Amica.

Il veleno ai topi un tempo lo si dava con effetto immediato , un topo lo assumeva e moriva all’istante..ma non essendo un animale stupido il topo vedendo morire il suo simile all’istante non ne assumeva più.. La formula nel veleno per topi così cambiò e adesso il veleno non fa più morire all’istante il topo bensì lo fa ammalare in modo che muoia in secondo tempo, in questo modo tutti gli altri topi sicuri che non sia successo nulla al loro simile assumono la sostanza inconsapevoli del danno a lungo termine..
Credo che la similitudine coi topi sia perfetta , in quanto il tempo darà le dovute risposte..

Lungi da me di voler incutere paura a chi mi legge, ormai anche io seppur con la prima dose di questo che per me è non è un vaccino ma un siero tossico, sto per entrare con la pistola puntata alla tempia nel club delle cavie umane sacrificate da chi venderebbe perfino i propri genitori al diavolo, pur di mantenere il potere assoluto. Mi sono dovuto preparare lungamente a tale evento, mi sembra di stare andando al patibolo, forse per chi con terrore e paura o con estrema leggerezza ha affrontato tale questione dando fiducia ai nostri carnefici, sicuramente potrà farsi qualche sana risata ed io sono felice per chi fa buon riso, almeno farà buon sangue. Purtroppo viviamo nell’italietta, una italietta che mentre scrivo questo pensiero si prepara con un parlamento esautorato da DPCM continui da due anni ad eleggere un presidente della repubblica. La sorte non voglia che venga eletto presidente della repubblica colui che da un altro ex presidente della repubblica, pubblicamente fu definito “un vile affarista”.

Ebbene si cari Amici da sorcio per odio e cattiveria umana e mi stava pure bene, mi preparo a diventare anche io come tanti, come la massa, topo da laboratorio sotto il vile ricatto di vili affaristi. Comunque non abbiate paura mi sono preparato dal punto di vista pscologico per affrontare il peggio, ho fatto testamento, ho fatto un assicurazione sulla vita a favore dei miei cari, ma sopratutto mi sono confessato e fatto benedire prima d’affrontare questa puntura luciferina. Cliccando il video di seguito condiviso dovrebbe partire esattamente al minuto 1.59.22, ai miei cari Amici che mi state leggendo abbiate il coraggio e la forza di ascoltarlo per almeno 5 minuti superando eventuali effetti collaterali che vi impediscono di ascoltarlo, è ciò che penso veramente detto dal Prof. Ugo Mattei.

Al minuto 1.59.22 ciò che penso veramente detto dal Prof. Ugo Mattei.

One thought on “Il passaggio da SORCI a topi – “siamo tutti carne da macello.”

  1. Caro Fratello non so se sono arrivato in tempo per dirti di rimanere umano Dio non vuole tutto questo e mi dispiace che una persona sveglia come te faccia questo passo non puoi mollare ora (sempre che non l’abbia già fatto… Mi auguro proprio che ti fermi subito ricorda che hai due vie la prima un salto nel buio la seconda via un suicidio assistito spero tanto tu segua la prima Via.. Ciao pinelot

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.