Palermo salverà il mondo ?

Spread the love
Nel momento storico più cupo che l’umanità sta vivendo, i palermitani possono cambiare le sorti dell’intero pianeta.

Potrebbe sembrare una cosa assurda o il delirio di un folle, ma è la pura verità. Le amministrative di Palermo 2022 non sono delle normali amministrative, ma un vero e proprio test elettorale di portata mondiale. Non è una esagerazione la mia interpretazione di questo momento elettorale, ma è una percezione forte che si sente fra la gente. I cittadini palermitani sono… perdonatemi la crudezza, “Incazzati, anzi fortemente incazzati”. Una città totalmente allo sbando sotto tutti i profili e che mostra i chiari segnali di un decadimento di valori e tradizioni. C’è un famoso detto qui in Sicilia quando si mangia una primizia a distanza di un anno “aiu campatu navutru anno”, orbene potremmo dire al momento delle amministrative nel vedere sempre le stesse facce sorridenti sparse per la città morente “aiu campatu navutri cincu anni” o forse “talialu campò navutri cincu anni”. Se le mura dei palazzi del potere potessero parlare… chissà quante nefandezze e quante occasioni volutamente perse per la rinascita di Palermo e della Sicilia a causa dei nostri politicanti. Orbene vengo al dunque, un dunque affidato ad un video di appena 20 minuti dell’illustre Professore Massimo Costa e condiviso dal profilo di Ciro Lomonte ribelle siciliano candidato sindaco di Palermo. Condivido anche un sincero appello dal profondo del mio cuore a tutti i miei Amici, andate a votare non disertate il fronte nella trincea delle urne elettorali il potere globalista vuole proprio questo che voi disertiate. Se Palermo darà un chiaro segnale di cambiamento il messaggio arriverà forte e chiaro anche oltre oceano, e sarà come un nuovo vespro siciliano che caccerà via lo straniero inteso come quella élite di massoni globalisti che ci vogliono non pensanti e carne da macello su cui fare esperimenti di ogni tipo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.